L’emendamento 67.8 alla Legge di Bilancio introduce una Lotteria con estrazione esclusiva per acquisti effettuati con carta di pagamento.

Chi paga tramite POS, con bancomat e carte di credito, avrà il 20% in più di possibilità di vincere alla cosiddetta “lotteria degli scontrini”. Lo prevede un emendamento alla manovra finanziaria, a firma Sergio Boccadutri, approvato in commissione Bilancio alla POS e Lotteriacamera. Per partecipare all’estrazione è necessario, si legge nella bozza, che il contribuente al momento dell’acquisto comunichi il proprio codice fiscale all’esercente e che questo trasmetta per via telematica all’agenzia delle entrate i dati della singola cessione o prestazione (va da sé che il negozio dovrà essere dotato di uno dei nuovi registratori di cassa telematici approvato e verificato dall’ente competente). Nel caso di acquisti con fattura, saranno i dati di quest’ultima a dover essere inviati telematicamente all’agenzia delle entrate. La lotteria sarà riservata ai contribuenti persone fisiche e residenti nel territorio dello stato italiano, mentre è escluso chi compra qualcosa nell’esercizio di “attività d’impresa, arte o professione”.

Sarà un decreto del MEF (Ministero dell’Economia e delle Finanze) a dettare le regole tecniche “relative alle operazioni di estrazione, l’entità e il numero dei premi messi a disposizione, nonché ogni altra disposizione necessaria per l’attuazione della lotteria”. Nel testo non c’è invece traccia di un’altra novità ipotizzata, cioè l’estrazione a sorte di “settori per i quali sarà possibile detrarre dalle tasse le relative spese”, come “quelle per l’idraulico oppure per l’avvocato”, fatte salve quelle – ad esempio per visite e esami medici – di cui è già garantita la detraibilità. Né, per ora, sono previsti incentivi per gli esercenti, anche se il viceministro aveva detto che “se a far vincere la lotteria è un acquisto fatto nel suo negozio, anche il negoziante avrà un premio”.

Staremo a vedere quali saranno gli sviluppi previsti su questo argomento!

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestEmail this to someone