#NoCashTrip3

Viaggio al centro del cittadino digitale

1

Al via oggi la terza edizione del No Cash Trip [#NoCashTrip3], il viaggio per l’Italia senza denaro contante alla scoperta di come sia possibile vivere nelle città e nelle regioni del nostro Paese il rapporto con le istituzioni e i pagamenti digitali.
L’obiettivo di questa edizione è appunto quello di capire come sia la vita del cittadino digitale e quali prospettive offre il settore pubblico nella diffusione sempre più capillare dell’ePayment.

COLORE
Organizzato da CashlessWay, associazione italiana impegnata nella promozione degli strumenti digitali di pagamento, il #NoCashTrip3 intende far luce sul perché in Italia esista ancora un ePayment Divide così marcato e dare evidenza al fatto che il contante è pieno di aspetti negativi.

Moneynet, società attiva nel settore dei pagamenti elettronici e Istituto di Pagamento Ibrido è sponsor dell’evento con Ticket Restaurant e SisalPay, solo per citarne alcuni.

Marco Di Cosimo, AD di Moneynet, società del gruppo Bassilichi, ha commentato:

“Anche quest’anno, Moneynet aderisce con entusiasmo al #NoCashTrip3 in quanto crediamo che sia un’iniziativa che possa dare un contributo concreto alla diffusione della cultura dei pagamenti digitali nel nostro Paese, mostrando l’efficacia e l’efficienza dei sistemi in modo semplice e divertente, attraverso l’esperienza diretta di chi li usa tutti i giorni”.

Il tour prevede anche una tappa milanese in weBlive, il primo temporary e-shop multibrand, ideato e promosso dal gruppo Bassilichi dove i nocashnauti potranno vivere un’esperienza d’acquisto semplice e veloce grazie alle soluzioni e ai servizi del Gruppo nel mondo dei pagamenti digitali passando in rassegna i diversi brand ospiti dello spazio.

 

Sul blog di Repubblica è possibile seguire passo passo tutto il viaggio:

http://m.repubblica.it/mobile/r/sezioni/economia/2015/07/01/news/no_cash_trip_presentazione-118057808/?refresh_ce

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestEmail this to someone